evangelici.net - Dal 1996, l'informazione cristiana in rete; collegati al portale! evangelici.net - Dal 1996, l'informazione cristiana in rete; collegati al portale!
EventiNews

Il Noi Festival di Franklin Graham a Milano batte il record di presenze, in centinaia rispondono all’evangelo

Più di 520 chiese evangeliche si sono riunite per pianificare e pregare per il Noi Festival con Franklin Graham a Milano, in Italia, durante il fine settimana, provocando un’affluenza storica di persone affamate di ascoltare il vangelo di Gesù Cristo.

Secondo la Billy Graham Evangelistic Association (BGEA), questo ha segnato la prima volta nella storia d’Italia che centinaia di chiese italiane hanno lavorato insieme per condividere il Vangelo. Gli sforzi delle chiese hanno portato sabato sera al Mediolanum Forum una folla in piedi di oltre 13.200 persone.

I funzionari del forum hanno affermato che la celebrazione è stata la più grande riunione che avessero mai ospitato presso la struttura.

“Ci sono molte persone qui con un cuore affamato, molte che hanno cercato la pace nelle loro vite”, ha detto al pubblico Graham, presidente e CEO del BGEA. “Sono qui per dirti che Dio ti ama e puoi trovare quello scopo per la tua vita riponendo la tua fede e fiducia nel Figlio di Dio, Gesù Cristo. È venuto dal cielo su questa terra per salvarci dai nostri peccati”.

Graham fece un invito al Vangelo e centinaia di persone presero la decisione di seguire Gesù Cristo.

Oltre a servire come presidente del BGEA, Graham dirige anche Samaritan’s Purse, un’organizzazione internazionale di evangelizzazione e soccorso cristiano. È stata la risposta umanitaria dell’organizzazione al nord Italia nel marzo 2020 ad aprire le porte allo svolgimento del Noi Festival.

Due anni e mezzo fa, quando la regione Lombardia era l’epicentro del Paese della pandemia di COVID-19, Graham ha schierato a Cremona, una città vicino a Milano, un ospedale da campo da 68 posti letto e un team di risposta all’assistenza in caso di calamità. Samaritan’s Purse è stata la prima organizzazione internazionale a fornire assistenza medica di emergenza in Italia durante la mortale epidemia di COVID-19.

Sotto la guida di Graham, un team di medici e infermieri provenienti da cinque paesi ha lavorato al fianco dei professionisti medici del Cremona Hospital per due mesi nell’ospedale da campo dove si sono presi cura di oltre 280 pazienti COVID-19. Quella cura compassionevole è ciò che ha portato le chiese evangeliche a invitare Graham e il BGEA a condividere il Vangelo a Milano.

E secondo il leader della regione, potrebbe anche portare ad altre opportunità di collaborazione con il ministero.

In un ricevimento privato prima dell’inizio del festival, sabato Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, ha dichiarato: “Volevo venire a salutare il presidente della Borsa del Samaritano. Nel momento più difficile della pandemia, hanno portato molto aiuto alla Regione Lombardia e alla città di Cremona. È stato un aiuto fondamentale che i cremonesi hanno tanto apprezzato e ci ha fatto sentire vicini a tanti amici che hanno capito la situazione. Penso sia giusto collaborare con loro, e anche oggi si è parlato di possibili future collaborazioni”.

Nel marzo 2020, il ministero degli aiuti internazionali di Graham con sede nella Carolina del Nord si è precipitato ad aiutare l’Italia nella sua lotta contro COVID-19.

“Questa è l’opera a cui Dio ci ha chiamati e noi vogliamo condividere l’amore di Cristo e la verità che ‘Dio è il nostro rifugio e la nostra forza, un aiuto molto presente nelle difficoltà.’ Il missionario britannico CT Studd ha dichiarato: “Alcuni vogliono vivere al suono della campana di una chiesa o di una cappella; voglio gestire un negozio di soccorso all’interno di un cortile infernale”, ha scritto Graham su Facebook in quel momento.

Con sede a Boone, nella Carolina del Nord, Samaritan’s Purse è un’organizzazione cristiana evangelica aconfessionale che fornisce aiuto spirituale e fisico alle persone ferite in tutto il mondo. Dal 1970, l’organizzazione ha aiutato a soddisfare i bisogni delle persone vittime di guerre, povertà, disastri naturali, malattie e carestie con lo scopo di condividere l’amore di Dio attraverso Suo Figlio, Gesù Cristo.

Opera in più di 100 paesi per fornire aiuti alle vittime di guerre, malattie, disastri, povertà, carestie e persecuzioni.

Incoraggiamo i lettori che desiderano commentare il nostro materiale a farlo anche tramite i nostri account Facebook, Twitter, YouTube e Instagram. Dio ti benedica e ti custodisca nella Sua verità.

User Rating: Be the first one !
The Christian Broadcasting Network

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button