evangelici.net - Dal 1996, l'informazione cristiana in rete; collegati al portale! evangelici.net - Dal 1996, l'informazione cristiana in rete; collegati al portale!
News
Interessante

Rinascita negli Stati Uniti; come i media cristiani in Europa parlano di #Asbury

Un raduno universitario ha suscitato l’attenzione dei cristiani in America e in Europa. Il movimento, iniziato inizialmente come servizio di cappella studentesca presso la Asbury University del Kentucky, ha attirato migliaia di visitatori dall’8 febbraio.

Un video di Tik Tok con l’hashtag #AsburyRevival mostra più persone che adorano, pregano e piangono davanti all’altare della chiesa dell’Università. È stato visto almeno 31 milioni di volte. Mentre l’evento continua a svolgersi nella sua terza settimana, alcuni media cristiani europei lo definiscono un risveglio mentre altri sono più cauti, preferendo usare il termine “ravvivamento”.

Misura

Secondo la pubblicazione norvegese, Dagen, gli “incontri di rinascita” hanno attirato migliaia di persone da tutta la nazione e dal mondo. A causa delle sue dimensioni, il personale dell’università ha dovuto distribuire le riunioni in tutto il campus. L’auditorium da 1.500 posti non è stato in grado di accogliere tutti gli ospiti. Secondo il manager di Dagen, Jonen Redaks, è ancora incerto sapere se i frutti di questo “incontro di rinascita” continueranno a diffondersi al di fuori del campus dell’università.

La cappella del campus è straripante.

“Quali saranno i frutti a lungo termine di un rinnovamento o risveglio cristiano, non possiamo saperlo mentre è in corso. Da un punto di vista cristiano, ci sono tutte le possibili ragioni per essere felici di un risveglio cristiano in cui il centro può essere il centro: le persone aprono gli occhi sul fatto che sono perse in se stesse e hanno bisogno di Gesù Cristo come Salvatore. La grazia di Dio non diventa arida teoria, ma realtà vissuta e irrinunciabile”, ha affermato in un editoriale.

Fenomeno virale

Nel Seurakuntalainen finlandese, il raduno è descritto come “una scia” che è diventata un “fenomeno virale”.

In un’altra pubblicazione norvegese, Verdinytt, l’enfasi era sui pensieri dell’alto dirigente dell’Università di Asbury, secondo cui molti hanno sperimentato il “frutto dello Spirito”. Secondo Kevin Brown, durante gli incontri sono state dimostrate dimostrazioni di “umiltà radicale”, completa sottomissione a Cristo e frutti dello Spirito.

Viaggi

Nella pubblicazione olandese, [Nederlands Dagblad]https://www.nd.nl/geloof/geloof/1163784/als-god-beweegt-wil-ik-het-niet-missen-hier-hebben-we-op-gewach #), l’attenzione ai lunghi viaggi è diventata evidente. Il regista freelance Tate Hipps ei suoi due amici hanno fatto il viaggio di sei ore dall’Alabama all’università. Secondo Hipps, è venuto perché voleva essere “a disposizione di Dio”.

“Vedo accadere ogni sorta di cose intorno a me: guarigioni, persone che accettano Gesù come loro Salvatore. Ma voglio portare a casa un po’ di questa scintilla, di ciò che Dio sta facendo qui. Voglio contagiare le persone della mia comunità con questo amore e insegnare loro a vivere in intimità con Dio. Dobbiamo sollevare le nostre comunità “, ha detto.

ND presentava anche una coppia brasiliana venuta da Columbus, Ohio, per assistere al “movimento di Dio” in atto. Sebbene Geziel Marques 29 anni e la sua fidanzata, Fermanda Oliviera 34 anni, abbiano aspettato per diversi minuti a temperature gelide, l’esperienza è valsa la pena di essere lì.

“Hanno bisogno di un risveglio, perché c’è bisogno di qualcosa di nuovo. Molte persone sono stanche della routine quotidiana in cui ogni giorno è uguale e non ci sono cambiamenti. Ho un cuore per le persone che si sentono così”, afferma Marques.

Radici

In [Reformatorisch Dagblad gli eventi che si svolgono sono un promemoria di precedenti risvegli iniziati nelle università. Il Primo Grande Risveglio nel 1740 e il Secondo Grande Risveglio nel 1800 possono tutti far risalire le loro radici alle istituzioni educative superiori. Per quanto riguarda l’Università di Asbury, i risvegli avevano già avuto luogo nel 1970 e nel 2006. Sebbene gli eventi ad Asbury siano stati ampiamente accolti da molti studiosi, alcuni sono ancora scettici. Denny Burk, che è un calvinista e insegnante di studi biblici presso un seminario battista meridionale, ha affermato nel rapporto RD di essere “per natura” critico ma “spera e prega” che ne venga fuori qualcosa di buono. Tuttavia, Pete Grieg, fondatore dell’organizzazione 24/7 Prayer, ha dichiarato nel suo post su Twitter di essere “entusiasta di sentire di molti” resoconti credibili “della” potente opera dello Spirito.

Sulla rivista spagnola Protestante Digital, i giornalisti hanno riassunto ciò che stava accadendo ad Asbury come un “risveglio” e, in un punto, un “culto che non finisce ma è stato segnato dalla semplicità”. Tuttavia, secondo i cristiani per l’Ucraina, le continue sessioni di preghiera e adorazione vengono descritte come “qualcosa di speciale in atto” e un “fenomeno unico”.

Incoraggiamo i lettori che desiderano commentare il nostro materiale a farlo anche tramite i nostri account Facebook, Twitter, YouTube e Instagram. Dio ti benedica e ti custodisca nella Sua verità.

User Rating: Be the first one !
The Christian Broadcasting Network

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio