evangelici.net - Dal 1996, l'informazione cristiana in rete; collegati al portale! evangelici.net - Dal 1996, l'informazione cristiana in rete; collegati al portale!
ConsigliMeditazioni

Perché dovremmo continuare ad andare avanti?

«Fratelli, io non ritengo di averlo già afferrato; ma una cosa faccio: dimenticando le cose che stanno dietro e protendendomi verso quelle che stanno davanti, corro verso la mèta per ottenere il premio della celeste vocazione di Dio in Cristo Gesù.»

Lettera ai Filippesi‬ ‭3:13-14‬

Il mio cuore trabocca di gratitudine, pensando ai tanti bassi e alti alti, che il Signore Gesù ed io abbiamo percorso insieme. Sono così grato per tutto ciò che ha fatto, dentro e attraverso di me. Soprattutto, apprezzo il modo in cui mi ha rivelato Se Stesso e il Suo cuore – finora. Sono grato! Ma… voglio di più. La mia preghiera è sempre “Grazie Signore. Dammi più di te!” Il desiderio profondo dentro di me grida continuamente per Cristo (Salmo capitolo 42, versetto 7);

«Mettimi come un sigillo sul tuo cuore, come un sigillo sul tuo braccio; perché l’amore è forte come la morte, la gelosia è dura come il soggiorno dei morti. I suoi ardori sono ardori di fuoco, fiamma potente. Le grandi acque non potrebbero spegnere l’amore, i fiumi non potrebbero sommergerlo. Se uno desse tutti i beni di casa sua in cambio dell’amore, sarebbe del tutto disprezzato.» Cantico dei Cantici‬ ‭8:6-7‬

Il primo e più grande comandamento è nascosto in questo canto: amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, anima, mente e forza (Mt 22,37).

Sì, questa è la vita eterna: che conoscano te, l’unico vero Dio (Giovanni cap. 17, versetto 3). La vita eterna è la ricerca della conoscenza di Dio… il punto centrale di tutto. Che gloria! C’è così tanto andando avanti, così tanto e molto altro da sperimentare – la Sua infinità fa sembrare che tutta la conoscenza passata sia ignoranza; la Sua gioia farebbe sì che ogni piacere precedente fosse considerato come miseria assoluta. Superiore in ogni modo è Dio, Gesù, il Cristo. La sua eccellenza supera quella dell’uomo migliore che sia mai esistito. Ah! Non c’è da stupirsi che ti amino! Cosa c’è da non amare in Te? Sei più bello di altri diecimila; unto con olio di letizia, regni con rettitudine e cavalchi trionfante per la causa della verità, della mansuetudine e della giustizia (Salmo capitolo 45, versetti 2-8).

Perfetto in bellezza!

I fallimenti passati e i successi passati possono farci inciampare lungo la strada; perciò l’apostolo Paolo esorta a dimenticare ciò che c’è dietro. Per ottenere il premio della vocazione ascendente – Dio Stesso (il nostro tesoro e la più grande ricompensa – Genesi capitolo 15, versetto 1), dobbiamo, pur mantenendo un cuore di gratitudine per tutto ciò che il Signore ha fatto in precedenza, rifiutare di accontentarci dei ricordi . Chiediamo al Signore il pane quotidiano, ricordando che la manna del cielo non doveva essere trasferita al giorno successivo. Tutti coloro che hanno cercato di farlo, hanno scoperto che era diventato marcio, infestato da vermi e inadatto al consumo. Il pane di ieri non può essere conservato (Esodo capitolo 16, versetti 17-20). Il pane fresco, invece, richiede fame fresca Per partecipare alle cose nuove che il Signore sta preparando, dobbiamo fare spazio per riceverle, e dobbiamo alimentare anche il desiderio di raggiungerle. Sono gli affamati che mangiano e gli assetati che bevono. Beati gli affamati, perché saranno saziati (Matteo capitolo 5, versetto 6).

Signore Gesù, dacci la grazia di non accontentarci della vittoria di ieri, o di non crogiolarci nella sconfitta passata. Possiamo noi spingerci contro il vento delle cose precedenti, nella tua conoscenza. Aumenta la nostra capacità di ricevere e la nostra fame per le cose di Dio. Aiutaci ad amarti con tutto ciò che siamo, Gesù!

Incoraggiamo i lettori che desiderano commentare il nostro materiale a farlo anche tramite i nostri account Facebook, Twitter, YouTube e Instagram. Dio ti benedica e ti custodisca nella Sua verità.

User Rating: 3.55 ( 2 votes)
The Christian Broadcasting Network

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button